Come avviare un’attività di logistica / trasporto

Come avviare una società di trasporti nel Regno Unito

L’avvio di qualsiasi attività commerciale è complicato e rischioso, ma una volta presa la decisione di perseguirla, è fondamentale iniziare a organizzare sia gli strumenti a tua disposizione che i processi che utilizzerai.

Diamo un’occhiata a ciò che è necessario quando si crea una società di trasporti nel Regno Unito.

Ottenere la certificazione

La tua priorità immediata dovrebbe essere quella di assumere qualcuno con una licenza HGV o di ottenerne uno tu stesso. Nessuna licenza, niente affari! Una volta fatto ciò, dovrai anche richiedere una Licenza Operatore. Per ottenere la Licenza – che è un requisito legale – dovrai superare un test CPC (Certificato di competenza professionale) o assumere un gestore dei trasporti già in possesso di uno che può richiedere la licenza per tuo conto.

Ottenere la licenza di un operatore comporta la compilazione di diversi moduli e la produzione di estratti conto bancari che dimostrino che si dispone dei fondi necessari per gestire un’azienda nel settore del trasporto. È quindi essenziale assicurarsi di disporre delle proprie finanze in perfetto ordine prima di applicare. La tua richiesta verrà inviata al Dipartimento dei trasporti, che deciderà se ottenere o meno la licenza.

Rischio e ricompensa

Il costo di capitale per la costituzione di una società di trasporti nel Regno Unito è piuttosto elevato. Tuttavia, l’industria è enorme e la crescita può essere sostanziale per quelle aziende che conducono le loro attività in modo professionale, etico e fiscalmente ragionevole. Vale la pena ricordare che se si desidera ridurre leggermente i costi iniziali, è possibile noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria anziché pagarla.

La scelta del veicolo giusto

Dopo aver ottenuto la patente di guida, dovrai assicurarti di scegliere i veicoli giusti. La scelta è sostanziale, con veicoli rigidi disponibili di dimensioni che vanno da 7,5 tonnellate fino a 26. Naturalmente, se preferisci lavorare con camion articolati, è possibile trovare veicoli che vanno fino a 44 tonnellate. Scopri i diversi tipi di camion disponibili.

Anche la scelta dei tipi di rimorchi che utilizzi è una decisione che merita una seria considerazione, soprattutto perché avrà un impatto sui veicoli di cui hai bisogno. Ad esempio, se scegli di utilizzare solo rimorchi, sarà necessario noleggiare o acquistare un camion articolato da 44 tonnellate: un altro veicolo semplicemente non sarà in grado di far fronte!

Se, d’altra parte, preferissi entrare nel mercato del trasporto generale, allora un rimorchio a tendina sarebbe più adatto. Rimorchi come questo sono estremamente versatili, in grado di gestire qualsiasi cosa, dai prodotti pallettizzati a lunghe lunghezze di acciaio o legno: perfetti per qualsiasi azienda che intenda coprire una serie di basi diverse.

Trovare lavoro

Quindi, hai il tuo veicolo pronto e il tuo rimorchio collegato. Ora arriva la parte difficile: trovare davvero lavoro! Fortunatamente, l’industria del trasporto merci è fortemente guidata dai prezzi. Di conseguenza, le aziende sono costantemente alla ricerca di un prezzo competitivo. Ciò significa che anche le nuove aziende possono iniziare a competere subito (purché facciano un buon lavoro, ovviamente!). Offrire tariffe più basse è un ottimo modo per ottenere rapidamente affari e puoi quindi aumentare i costi una volta che hai costruito una buona reputazione.

Come in ogni azienda, la perseveranza è vitale. Roma non fu costruita in un giorno, come si suol dire. Hai investito i tuoi soldi nell’avvio della società, è essenziale che tu ti sbrighi e faccia il duro lavoro necessario per aiutarti a costruire la tua azienda.

Un ottimo modo per attrarre attività commerciali nei primi tempi è quello di cercare aziende di trasporto esistenti che subappaltano. Ci sono un certo numero di aziende là fuori che esistono esclusivamente da conducenti subappaltati: cioè, non hanno nemmeno una flotta propria. Aziende come questa sono sempre alla ricerca di trasportatori affidabili e affidabili con cui lavorare. È anche possibile trovare lavoro attraverso siti di scambio merci e piattaforme di offerta (come carichi di ritorno o Handy Van) che guadagnano i loro soldi abbinando i trasportatori con il lavoro in tutto il paese.

Ottenere i propri clienti

Dopo aver guadagnato una buona reputazione e una certa esperienza, sarai nella posizione in cui puoi iniziare a diramare e contattare direttamente i clienti. La buona pubblicità vecchio stile, sia stampata, online o in TV, rimane un modo molto efficace per farlo. Vale anche la pena stampare alcuni volantini e poi distribuirli in siti pertinenti (come fabbriche o tenute industriali). Non esiste una risposta giusta o sbagliata in termini di marketing, quindi prenditi il ​​tempo per scoprire quale canale ottiene i migliori risultati.

Una buona risorsa di marketing per le aziende di trasporto

Innanzitutto, determinare in quale tipo di impresa di trasporto si desidera investire, ad esempio, i trasporti su camion a lunga percorrenza. Conduci uno studio di fattibilità e determina se vi è una reale necessità per i tuoi servizi e, in caso affermativo, quanto saranno diversi i tuoi servizi.

Quindi ottenere il finanziamento e iniziare a commercializzare la tua attività. Acquisire i veicoli o noleggiarli alle tariffe considerate

Spero che questo ti sia stato di aiuto.

questo video mi ha aiutato ad avviare un’attività in proprio. Robert Kiyosaki l’autore di Rich Dad Poor Dad è l’oratore principale e porta altri oratori ospiti d’affari a parlare della loro esperienza.